GQEBERHA

PHOTO DIARY

Cosa troverai

Fotografie

Dai un’occhiata al mio archivio fotografico 

Gqeberha

Pillole geo-politiche

E’ una delle principali città portuali del Sudafrica, ed è situata nella Provincia del Capo Orientale, sulla costa meridionale.

Un tuffo nel passato

I primi a utilizzare la zona come stazione di rifornimento per le navi dirette in India furono i portoghesi a partire dal XVI secolo, e successivamente gli olandesi.
Nel 1799 gli inglesi conquistano la colonia e viene fondato l’insediamento di Port Elizabeth. Nel 2001 diviene parte della Municipalità metropolitana di Nelson Mandela Bay, un’area amministrativa che include le vicine città di Uitenhage e Despatch. Dal 23 febbraio 2021 ha preso il nome di Gqeberha.

Quando andare

Il clima è subtropicale oceanico, con inverni molto miti ed estati abbastanza calde. Le piogge non sono abbondanti e più frequenti in primavera e in autunno. Nei momenti più caldi la temperatura può arrivare a 40 °C, mentre la temperatura media del mese più freddo (luglio) è di 14,6 °C.

Perché visitarla

Fra le principali attrazioni si possono menzionare il Donkin Heritage Trail, il fortino inglese di Fort Frederick e il Campanile, alto 53,5 metri che contiene il più grande sistema di campane del Sudafrica e include una Observation Room.
Il territorio intorno alla città è in gran parte adibito a riserve naturali per safari guidati, come il Parco nazionale Addo Elephant, uno dei parchi nazionali più importanti del Paese.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.