LA ROMANA

PHOTO DIARY

Cosa troverai

Fotografie

Dai un’occhiata al mio archivio fotografico 

La Romana

Pillole geo-politiche

Situata nella provincia omonima della quale è capoluogo, è una cittadina di 140 mila abitanti del litorale meridionale, a circa un centinaio di chilometri dalla capitale Santo Domingo.

Un tuffo nel passato

Viene fondata nel 1897, ma solo dagli inizi del Novecento cresce economicamente e demograficamente grazie alla costruzione di macine per la canna da zucchero gestite da migranti italiani provenienti dal Lazio. Negli anni Sessanta la Gulf and Western Industries, Inc. investe nell’industria del bestiame e supporta economicamente lo sviluppo della città. Gli anni Settanta vedono invece lo sviluppo del settore turistico con la costruzione del resort più grande del Paese, Casa de Campo.

Quando andare

Il periodo migliore per un viaggio in Repubblica Dominicana va da dicembre ad aprile. In inverno infatti il tempo è caldo ma non afoso, le precipitazioni sono pressoché minime e qualche piccolo temporale ogni tanto rinfresca l’ambiente.  

Perché visitarla

E’ una delle parti dell’isola più autentiche. Il nome deriva da una pesa, detta appunto “la romana” perché gestita da una famiglia proveniente da Roma. L’economia agricola locale, che si basa sulla coltivazione di piantagioni di canna da zucchero e sul tabacco, ha un fascino dal sapore alternativo alle spiagge e ai resort. Per gli amanti del mare comunque da qui si accede facilmente all’isola di Catalina.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.